20240608_085134È un problema che attanaglia gli animi.

È un teorema che dimostra la logica.

È un assioma che pone un fondamento deducibile.

Siamo numeri infinitesimi manipolati da numeri che si sentono primi ma che stanno a un passo dall’ultima fila.

Deriviamo da una teoria che nella pratica ci ha messi tutti nello stesso mazzo nel momento in cui la discesa ha prodotto un effetto domino.

Siamo un unico pensiero integrato in un’azione permanente e risolutiva.

Limitiamoci all’essenza per non sprofondare nell’iperbole dell’apparenza.

Siamo fatti della stessa materia dei sogni ma poi sprofondiamo in buchi più neri della propria coscienza.

Ordine, disordine, caos entropico che ci trasporta, ci avvolge e poi ci conduce nel vuoto cosmico.

L’unico fondamento assoluto che ci resta è la libertà di pensiero che diventa un postulato inconfutabile qualora lo rendiamo efficace.

Volate più in alto che si può fino a individuare la vostra stella, piuttosto che perdersi nelle bolge dantesche.

A.M.A.